Campionato di Eccellenza

Trasferta genovese per l’Albenga di mister Buttu che, dalla partita disputata nello stadio “Italo Ferrando” di Genova – Cornigliano e valida per la sesta giornata del girone di ritorno (all’andata 1-0 per l’Albenga), torna a mani vuote, sconfitta dalla squadra di casa della Genova Calcio con il risultato di 2-1.

Un risultato negativo che vede la diretta inseguitrice, la Lavagnese, accorciare le distanze in classifica, portandosi a meno 8 lunghezze. Un vantaggio comunque non indifferente per l’Albenga che può e deve controllare.

Una prima frazione di gioco chiusa dalla squadra di casa in vantaggio per due reti a zero. Identico passivo già visto nella trasferta contro la Voltrese ma che, comunque, la squadra ingauna aveva avuto la forza di rimediare pareggiando alla fine 2-2. Oggi ciò non è avvenuto. Eppure, dopo la rete di Sogno all’inizio della seconda frazione di gioco, agguantare il pareggio pareva essere nelle possibilità per l’Albenga.

Non sono mancate le occasioni per agguantare il pari ma, alla fine, a mancare è stato il guizzo decisivo. Da segnalare al 46′ del primo tempo la traversa colpita De Benedetti con una deviazione di testa e la rete annullata a Sogno al 22′ del secondo tempo, in quanto la palla era uscita di poco dalla linea di fondo, con conseguente assegnazione di un calcio d’angolo a favore dell’Albenga.

Prossima partita domenica 26 febbraio. Ospite allo stadio Annibale Riva il Rivasamba.

GENOVA CALCIO: Dondero, Pandiscia, Riggio, Maisano, Capotos, Serinelli, Gnecchi, Bruzzone, Diakhate (45′ st Ottonello), Pastorino (35′ st Lupi), Tomè (26′ st Mazzotta) – A disposizione: Parodi, Russo, Milite, Calvi, Mazzotta, Kovacs, Ottonello, Lupi, Boero – All: Giuseppe Maisano

ALBENGA: Scalvini, Gibilaro (1′ st Beluffi), Moi (18′ pt De Benedetti), Trofo (36′ pt Garibbo), Scarrone (1′ st Barisone), Gargiulo (16′ st Mastrippolito), G. Graziani, Grandoni, De Sousa, Sogno, Anselmo – A disposizione: Radu, Mastrippolito, Garibbo, Favara, De Benedetti, Beluffi, Giudice, Dedja, Barisone (↑ 1′ st) – All: All.: Pietro Buttu – Vice All.: Antonino Barone
Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno (Catania)
Ass.ti: Ettore Walter Isolabella e Luca Degiovanni di Novi Ligure
Reti: 12′ pt Gnecchi (G) – 24′ pt Tomè (G) – 2′ st Sogno (A)
Ammoniti: 6′ st Tomè (G), 26′ st Garibbo (A)