Nessun riposo per i Giovanissimi U14 dell’Albenga che, dopo aver concluso il campionato provinciale con l’ultima partita giocata nel tardo pomeriggio di venerdì 26 maggio in casa del San Bartolomeo Cervo (0-2 il risultato), sono tornati in campo sabato 27 maggio per partecipare alla prima giornata del torneo “18^ Coppa Città di Alassio – Spring Cup”, manifestazione organizzata dalla società ASD Baia Alassio e che si è chiusa nel tardo pomeriggio di oggi domenica 28 maggio, con le partite della fase finale.

Per la prima fase, l’Albenga è stata inserita nel Girone B unitamente a: Camporosso – Ovadese e Padona. Al torneo hanno partecipato anche le squadre di: Baia Alassio – Finale – Besnatese – Nizza Valle Belbo (Girone A); Vado – Imperia – Peceto – Boves (Girone C).

La classifica del girone B vede l’Albenga, seppure con quattro punti conquistati e prima a pari punti del Camporosso, declassata in terza posizione in base al regolamento “disciplina”, avendo subito un’ammonizione e inseriti quindi nel girone “Bronzo”, valido dalla 7^ alla 9^ posizione finale.

Alla fine del torneo, la squadra di mister De Rosa ottiene un buon ottavo posto, che solo il conteggio di un’ammonizione ha impedito un piazzamento più in alto, che sarebbe stato certamente meritato per quanto l’Albenga ha mostrato nel corso delle varie partite.

Auguri di pronta guarigione da parte di tutta la squadra e della società per il giovane attaccante Arjan Vellko, vittima di un infortuno nel corso della partita contro la squadra del Nizza Valle Belbo.

La squadra dell’Albenga presente alla manifestazione:

  • Allenatore: Mario De Rosa – Allenatore in seconda: Saul Merlino
  • Dirigenti Acc.: Elidon Vellko Elidon – Giacomo Garofalo
  • Giocatori: 1 Garofalo, 2 Cammarata, 3 Di Francesco, 4 Gazzano, 5 Gagliolo, 6 Denegri, 7 Marzocca, 8 Baldissera, 9 Di Salvo,10 Vellko, 11 Hadj, 13 Calcagno,14 Magliola, 15 Belfiore, 16 Cardizzone,17 Barbo

Con partite da un solo tempo di gioco da 20 minuti, questi i risultati dei giovanissimi ingauni nel corso del torneo:

Prima Fase

Albenga 0 – Camporosso 1

L’Albenga domina e il Camporosso vince. Può succedere in una partita da 20 minuti, quando una squadra crea tante occasioni da rete e non le sa sfruttare per poi, alla prima indecisione quando mancano due minuti dal termine e non c’è più tempo per rimediare, subisce una rete dall’unico tiro in porta dell’avversario, che capitalizza al massimo una veloce ripartenza.

Pedone 0 – Albenga 1

L’Albenga ribalta la prestazione della prima partita, non gioca bene, crea poche occasioni eppure vince. Ci pensa Di Salvo, a due minuti dalla fine, a segnare la rete della vittoria. Questa volta sono gli avversari a non avere più tempo per recuperare il passivo.

Albenga 0 – Ovadese 0

Ultima partita del girone per l’Albenga, che domina nuovamente ma pareggia 0-0. A dire il vero una rete l’Albenga l’ha realizzata ma l’arbitro l’ha annullata perché, a suo giudizio, viziata da fuorigioco.

Girone “Bronzo” (7^ – 9^ posizione)

Albenga 1 – Nizza Valle Belbo 0

Vittoria meritata seppure di misura dell’Albenga contro la squadra piemontese. A segno Gazzano che consegna la vittoria ai giovanissimi ingauni.

Albenga 1 – Boves 1

L’Albenga chiude la sua partecipazione al torneo pareggiando l’ultima partita contro il Boves 1-1. La rete ingauna è stata realizzata ancora da Gazzano.