Nona giornata di andata del “Campionato Juniores Nazionali U19”, con l’Albenga che, dopo la sconfitta in casa del Vado della settimana precedente, torna a incassare i tre punti in pallio vincendo al Riva contro i piemontesi del Chieri con il risultato di 3-2.

Una partita bella quanto difficile per entrambe le formazioni, con la squadra ingauna capace di ottenere una vittoria contro la prima in classifica, e per questo ancora più preziosa, con caparbietà e determinazione, riuscendo a recuperare una partita che si era messa in salita già nel corso del primo tempo.

Infatti è la squadra ospite che per prima passa in vantaggio al 23′, grazie alla concessione di un calcio di rigore. Dal dischetto, il n. 10 Guida non sbaglia e porta in vantaggio il Chieri. Una rete che ha interrotto il perfetto equilibrio di gioco tra le due formazioni.

Al 39′ traversone in area, è pronto il n. n. 9 Massaro a colpire di testa e a infilare il pallone sotto l’incrocio dei pali, segnando così la rete del doppio vantaggio ospite.

L’Albenga non si demoralizza e spinge nel tentativo di recuperare lo svantaggio. Quando pareva chiudersi la prima frazione di gioco con il doppio vantaggio del Chieri, ecco Lorenzo Destito che, al 45′, accorcia le distanze segnando su calcio di rigore.

Passa un minuto di gioco nel secondo tempo e il neo entrato Fiore agguanta un meritato pareggio.

A questi punto l’Albenga ci crede, alza i ritmi, spingendosi sovente in attacco e cercando di imporre il proprio gioco. L’insistenza ingauna è premiata negli ultimi secondi dei minuti di recupero, quando Lorenzo Destito segna la sua doppietta della giornata e consegna alla squadra ingauna una vittoria sofferta si ma ampiamente meritata contro un Chieri, che fino a oggi era primo in classifica.

Prossima partita sabato 11 novembre in casa del Pinerolo.

ALBENGA: Dottore, Alessi, Campari, Beluffi, Destito S., Gastaldi, Vasiunin, Giudice, Gaglioti G:, Chiappino, Destito L. – A disposizione: Romano, Pulerà, Rota, Fiore, Izzo, Gaglioti M., Dedja, Soria, Barbo – All.: Massimiliano Marzano – Dirigente Acc.: Virdis Francesco – Massaggiatore: Pier Franco Piazza