Campionato di Eccellenza – 13^ giornata di ritorno

Dopo la sconfitta di domenica in casa del Busalla Calcio, l’Albenga torna alla vittoria battendo all’Annibale Riva il Finale con il risultato di 2 – 0.

Una vittoria voluta con forza dalla squadra di mister Buttu, scesa in campo determinata più che mai a ottenere un risultato positivo e archiviare in fretta la sconfitta precedente.

Tre punti incassati che muovono la classifica e consentono, alla luce dei risultati odierni e a quattro giornate dalla conclusione del campionato, di mantenere sette punti di vantaggio sulla Lavagnese diretta inseguitrice.

La concentrazione in casa bianconera, comunque mai venuta meno nonostante la sconfitta precedente, è ai massimi livelli e nulla può essere lasciato al caso. Domenica 16 aprile l’Albenga è chiamata a scendere in campo ancora all’Annibale Riva contro il Canaletto Sepor, squadra spezzina penultima in classifica, battuta all’andata per 1-5.

Per la cronaca, l’esito finale dell’incontro si decide nel corso del primo tempo. Al quarto minuto l’Albenga è già in vantaggio; Costantini serve Anselmo che crossa in area, raccoglie Di Salvatore che calcia in porta con Mariani pronto a ribattere in rete.

Passano quattro minuti e Di Salvatore crossa in area, il portiere ospite devia il pallone che Gabriel Graziani raccoglie e spinge in porta, segnando così la rete del 2-0. Con questo risultato parziale si chiude la prima frazione  di gioco.

Il secondo tempo serve agli allenatori per la girandola delle sostituzioni. Nonostante qualche buona occasione per entrambe le parti, il risultato non cambia. Al triplice fischio dell’arbitro, l’Albenga incassa una meritata vittoria contro un buon Finale.

ALBENGA:  1 Radu, 2 Barisone, 3 Anselmo, 4 G. Graziani, 5 Gargiulo, 6 De Benedetti (26′ st Scarrone), 7 Di Salvatore (13′ st Moi), 8 Grandoni (22′ st Trofo), 9 Sogno, 10 Costantini (35′ st Garibbo), 11 Mariani (20′ st T. Graziani) – A disposizione:  12 Scalvini, 13 Gibilaro, 14 Garibbo, 15 Scarrone, 16 Moi, 17 Trofo, 18 G. Graziani, 19 De Sousa, 20 Beluffi – All: Pietro Buttu – Vice All.: Antonino Barone 

FINALE: 1 Illiante (1′ st Mondino), 2 Arzarello, 3 Caligaris (40′ st Marangi), 4 Basso, 5 Chiarlone, 6 Gasco, 7 Brollo (1′ st Scalia), 8 Dagnino, 9 Risso (1′ st Renda), 10 Genta (30′ st Trevisano), 11 Vierci – A disposizione: 12 Mondino, 13 Maranai, 14 Costantino, 15 Puddu, 16 Scalia, 17 Nazarenko, 18 Trevisano, 19 Renda – All.: David Balleri

  • Arbitro: Giovanni Tanzella (La Spezia)
  • Ass.ti: Florjana Doci (Savona) – Vesselin Adriano Torrero (Genova)
  • Recupero: 2′ pt – 3′ st
  • Reti: 4′ pt Mariani (A) – 8′ pt G. Graziani (A)
  • Ammoniti: 26′ pt Chiarlone (F) -30′ pt Di Salvatore (A) – 45+1′ pt Genta (F) – 9′ st De Benedetti (A) – 30′ st Renda (F) – 42′ st Balleri (all. F) –