Davanti al pubblico di casa, l’Albenga di mister Buttu torna alla vittoria vincendo contro il Campomorone Sant’Olcese con il risultato di 3-1. Bisognava dare un’immediata risposta al pareggio della scorsa settimana in casa della Voltrese, soprattutto per la qualità del gioco visto nel corso del primo tempo.

La risposta è arrivata nel modo più convincente, con una vittoria ottenuta al termine di una grande partita, per un’Albenga rimaneggiata causa varie assenze, tra infortunati e squalificati. Una gara interpretata nel migliore dei modi dalla formazione ingauna, scesa in campo con cuore e  grinta, determinata a concedere il meno possibile a un’avversaria di tutto rispetto, qual è il Campomorone Sant’Olcese.

Ulteriori tre punti conquistati per una classifica che consente all’Albenga di portarsi a 53 punti in classifica, conservando gli 11 punti di vantaggio sulla Lavagnese, diretta inseguitrice.

Per la cronaca, parte bene l’Albenga che al quinto minuto trova la rete del vantaggio con Moi che, con un preciso colpo di testa, devia in rete un tiro da calcio d’angolo. Nonostante alcune buone occasioni per la squadra di casa d’incrementare il proprio vantaggio e con la squadra ospite che ha inizialmente stentato a prendere le misure alle iniziative ingaune ma che ha avuto anche qualche buona occasione di pervenire al pareggio, la prima frazione di gioco si chiude senza modifica del parziale di 1-0 acquisito al quinto minuto.

Nella riprese il Campomorone pareggia il risultato al 20′ con Lepera Petracca, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Da segnalare la rete al 29′ della squadra ospite, annullata per fuorigioco. La reazione dell’Albenga non si fa attendere. Al 32′ Sogno è atterrato in area. L’arbitro concede il calcio di rigore che lo stesso attaccante realizza, portando l’Albenga nuovamente in vantaggio.

Ancora Sogno protagonista al 43′, quando firma la terza rete e la sua doppietta nella partita. La chiude definitivamente Mariani, segnando la quarta rete al 49′, per il definitivo risultato di Albenga 4 – Campomorone Sant’Olcese 1.

Prossima partita domenica 19 febbraio per la sesta giornata di ritorno in casa della Genova Calcio. Fischio d’inizio alle ore 15,00.

ALBENGA: 1 Scalvini, 2 Barisone (39′ st Favara), 3 Mastrippolito (13′ st De Benedetti), 4 Trofo (45′ st Giudice), 5 Moi, 6 Gargiulo, 7 Mariani, 8 Garibbo (13′ st Scarrone), 9 De Sousa, 10 Sogno (45′ st Gibilaro), 11 Anselmo – A disposizione: 12 Radu, 13 D’Arcangelo, 14 Gibilaro, 15 Scarrone, 16 De Benedetti, 17 Favara, 18 Giudice, 19 Patrucco, 20 Pulerà – All.: Pietro Buttu – Vice All.: Antonino Barone

CAMPOMORONE S.O.: 1 Grenna, 2 Traverso (35′ st Maggiari), 3 Camonica, 4 Zanoli, 5 Galluccio (1′ st Scala), 6 Trabacca (13′ st Agostini), 7 Chiarabino (30′ st Corelli), 8 Raja, 9 Lepera Petracca, 10 Dolcini, 11 Salvini – A Disposizione: 12 Rainone, 13 Agostini, 14 Chirone, 15 Scala, 16 Mazzolini, 17 Corelli, 18 Maggiari – All.: Silvestro De Lucia

  • Arbitro: Pietro Francesco Donati (Chiavari)
  • Ass.ti: Mauro Vigne (Chiavari) – Lorenzo Massa (Chiavari)
  • Reti: 5′ pt Moi (A) – 20′ st Lepera Petracca (C) – 33′ st Sogno (A rig.) – 43′ st Sogno (A) – 49′ Mariani (A)
  • Recupero:   1′ pt –   5′ st
  • Ammoniti: 12’ pt Mastrippolito (A) – 19’ pt Chiarabino (C) -16′ st Anselmo (A) – 25′ st Agostini (C)