Campionato di Eccellenza – 12^ giornata di ritorno

Battuta d’arresto per l’Albenga in casa del Busalla Calcio che perde con il risultato di 5-1. Una vittoria che per la squadra di casa ha il sapore di una “rivincita + interessi”, per il passivo di 4-1 che aveva subito al Riva il 20 novembre.

Una vittoria che il Busalla ha meritato e che ha costruito già nella prima frazione di gioco, chiusa con il vantaggio di 2-0. Per l’Albenga, a cinque giornate dalla conclusione del campionato è si un passo falso, ma certamente non un dramma. Ora sono sette i punti di vantaggio sulla Lavagnese che ha pareggiato in casa con l’Imperia.

La squadra di mister Buttu è attesa da due giornate sul campo amico dell’Annibale Riva. Giovedì, con inizio alle ore 18, è atteso il fanalino di coda del Finale. Domenica 16 aprile sarà il turno del Canaletto Sepor, penultima in classifica.

Archiviare quindi in fretta questa giornata negativa e concentrarsi subito, come la squadra è solito fare, sulla prossima partita perché l’obiettivo è sempre più all’orizzonte.

 

BUSALLA CALCIO: 1 Biggi, 2 Gottingi, 3 Piccardo, 4 Cilia, 5 Bottino, 6 Garbini, 7 Oliva, 8 Cotellessa, 9 Spano, 10 Compagnone, 11 Fasan – A disposizione: 12 Ventura, 13 Erroi, 14 Massone, 15 Traverso, 16 Nelli, 17 Cominetti, 18 Raiola, 19 Maugeri, 20 Patti – All.: Giorgio Lanzarone

ALBENGA:  1 Radu, 2 Barisone, 3 Moi (30′ pt Di Salvatore), 4 Garibbo (1′ st Mariani), 5 Scarrone, 6 De Benedetti, 7 G. Graziani, 8 T. Graziani (25′ st Gibilaro), 9 Sogno (25′ st De Sousa), 10 Costantini (25′ st Trofo), 11 Anselmo – A disposizione:  12 Scalvini, 13 Gibilaro, 14 Giudice, 15 Favara,16 D’Arcangelo, 17 Trofo, 18 Mariani, 19 Di Salvatore, 20 De Sousa – All: Pietro Buttu – Vice All.: Antonino Barone 

  • Arbitro: Giovanni Galletti (Genova)
  • Ass.ti: Luca Degiovanni (Novi Ligure) –  Gezim Rushanaj (Genova)
  • Recupero: 2′ 1t –  2′ 2t
  • Reti: 35′ pt e 46 pt Cotellessa (B) – 3′ st Compagnone (B rig) – 17′ st Di Salvatore (A) – 43′ st Compagnone (B) – 46′ st Spano (B)