Prima giornata di ritorno con l’Albenga che vince in casa della Cairese con il netto risultato di 1-7 (all’andata 3-3). Una vittoria più che meritata per la squadra di mister Mambrin.

E’ stata la Cairese ad aprire le marcature al 9′ minuto del primo tempo, passando in vantaggio complice qualche distrazione di troppo in fase difensiva. Dopo questa rete, per la squadra di casa scende il buio e accende i fari l’Albenga, per condurre il gioco fino al termine dell’incontro.

Il pareggio arriva due minuti dopo con Alessi, che segna il suo primo gol con la Juniores dopo un’azione in area su tiro da calcio d’angolo di Gastaldi. Al 18′ De Boni finalizza un’azione solitaria segnando la rete del vantaggio ingauno. Lo stesso De Boni si ripete subito dopo segnando la terza rete con un preciso calcio di punizione che infila il pallone all’incrocio dei pali.

Al 41′ la Cairese rimane in dieci per l’espulsione di un giocatore e al 42′ l’Albenga segna la quarta rete con Dedja, pronto a girare in rete una breve respinta del portiere su tiro di De Boni.

Il primo tempo si chiude con il vantaggio per l’Albenga 1-4.

Al 19′ della seconda frazione di gioco arriva la quinta rete con Beluffi (anche per lui primo gol con la Juniores) che devia in rete una deviazione del portiere su tiro di Frazzetto.

È un monologo Albenga, con la Cairese in balia dei giochi ingauni. Al 27′ il portiere di casa respinge un tiro di Frazzetto, sulla respinta calcia Rota ma è ancora bravo l’estremo difensore a parare e respingere ma è Dedja che raccoglie e segna la sesta rete.

Al 41′ l’Albenga riesce a segnare la settima rete, ancora con Dedja (tripletta personale) che segna su azione da tiro da calcio d’angolo di Etzi. Al 43′ Alessi coglie in pieno la traversa con un potente tiro da fuori area.

Una vittoria impreziosita anche dall’esordio dal primo minuto del classe 2007 Barroero, che ha disputato una buonissima partita e ben sette giocatori classe 2006 che, tra titolari e subentrati scesi in campo, ben 3 hanno fatto gol a iniziare da Dedja con una splendida tripletta, con Beluffi che oltre al gol ha disputato una sontuosa partita e l’altro gol importante di Alessi.

Da evidenziare anche l’esordio di un grande professionista come Lorenzo Guglielmone, che da inizio anno non ha mai saltato un allenamento.

Tutta la squadra, con in testa l’allenatore Marco Mambrin e il dirigente Alessandro Patrucco, dedicano la vittoria a Edoardo Torrielli, uscito infortunato dalla partita precedente contro l’Imperia.

ALBENGA: 1 Barroero, 2 Rota (32′ st Guglielmone), 3 Campari, 4 Pulerà, 5 Beluffi (32′ st S. Destito), 6 Fazio, 7 De Boni (43′ st L. Destito), 8 Alessi, 9 Dedja, 10 Zirano (20′ st Etzi), 11 Gastaldi (11′ st Frazzetto)– A disposizione: 13 S. Destito, 14 Sappa, 15 Monfasani, 16 Etzi, 17 Frazzetto, 18 L. Destito, 19 Guglielmone, 20 Gaglioti – All.: Marco Mambrin – Vice All.: Paolo Pulerà – Dirigenti Acc.: Alessandro Patrucco – Luca Gastaldi – Massimo Monfasani